L’incontro di TAB sulle audizioni. L’arma vincente? Essere se stessi

Si è svolto sabato 3 aprile l’incontro organizzato da TAB, The Artist Bridge sul tema delle audizioni. Il suggerimento è essere sempre se stessi

Ho partecipato con molto interesse al webinar di sabato 3 aprile organizzato da Tab, The Artist Bridge.

Il tema erano le audizioni “The Audition Table”, alla presenza di tre eccellenze nel musical internazionale: Jerry Mitchell (regista a Broadway per show come kinky boots, Legally Blonde, Hairspray), Gillian Bruce (coreografa dei più celebri musical in Italia come Grease, Mary Poppins, Charlie and the chocolate Factory) e Stuart Morley (direttore musicale e orchestratore del West End per spettacoli come Wicked e We Will Rock you).


A coordinare l’incontro, i Tab- performer, gli italiani Giorgio Camandona e Mauro Simone e i performer che lavorano nel West End, Phil Mennel e Martina Ciabatti Mennel, quest’ultima ha anche tradotto in simultanea in italiano.

Con loro anche la performer Diana Girbao, che ha tradotto in simultanea in spagnolo.

Un’organizzazione impeccabile a cui hanno partecipato quasi 300 persone, tra allievi di accademie, professionisti, addetti ai lavori e alcuni artisti ospiti: José Antonio Dominguez, in collegamento dal Messico, Taddeo Pellegrini, dalla Germania e Cristian Ruiz dall’Italia.


TAB The Artist Bridge ha già all’attivo alcuni webinar e altrettanti in calendario: una piattaforma nata con l’obiettivo di essere un luogo di confronto e stimolo fra i migliori artisti di tutto il mondo con lezioni di alta qualità, ma a costo accessibile.

Gli incontri, a cui si accede con prenotazione tramite il link sul loro profilo instagram (oppure clicca qui), hanno davvero costi contenuti, intorno ai 15/20 euro per webinar con artisti di livello internazionale.

Due i prossimi appuntamenti: domenica 11 aprile con Lucy Aiston, l’Anna Bolena di Six, e domenica 18 aprile con Simone Moncada per Thriller Live.


Durante il webinar i TAB hanno annunciato in anteprima una super new. L’incontro con il grandissimo Adam Pascal, il Roger di Rent nella produzione originale di Broadway, domenica 25 aprile (le prenotazioni saranno a partire dal 12/4)


Ma come si fa a diventare Adam Pascal? Si passa da un’audizione! Tutti gli artisti sono passati da lì, per questo è stato molto interessante ascoltare le indicazioni che Jerry Mitchell, Gillian Bruce e Stuart Morley hanno generosamente regalato ai presenti.


“Quando seleziono un cast, mi piace trovare persone molto diverse tra loro, in grado tutte di danzare, cantare e recitare. Se non sono ballerini cerco di incoraggiarli nella danza, ma voglio vedere nell’audizione che siano capaci di migliorare, di stare all’interno di una coreografia. Così come a un ballerino chiedo che sia in grado di stare in un coro. Ecco, io di solito voglio vedere il potenziale” dice Jerry Mitchell che tra tutte le qualità tecniche e artistiche suggerisce ai futuri performer un’unica cosa: essere se stessi.

“Lasciate andare le aspettative e godetevi l’audizione. Se non siete scelti, non è per il vostro talento, ma perché non siete adatti per quel ruolo”. Jerry Mitchell


Dello stesso avviso è Gillian Bruce. “Dal copione inizio a fare ricerche, ascolto la musica e trascrivo le idee che mi arrivano per le coreografie e le confronto con il regista”.

“In una audizione, l’obiettivo è trovare le persone “giuste” ovvero il miglior cast possibile per quello spettacolo.” Gillian Bruce


“In Italia non c’è un Casting Director che invece c’è nel West End” dice ancora Gillian Bruce. “Le audizioni sono, dunque, più complesse e a fronte di ottima tecnica e stile di un candidato, per me prevale moltissimo anche la personalità: una persona deve saper raccontarmi una storia!”

Stuart Morley ama assistere alle audizioni di tutte le discipline.

“Il musical supervisior, infatti è un lavoro a 360 gradi, anche amministrativo, di coordinamento dei musicisti, delle sostituzioni nel cast, un aiuto al registra, al produttore e al coreografo e in tutti gli aspetti in cui posso essere utile. Per questo anche alle audizioni, mi piace essere presente sia per la danza, che il canto e la recitazione. Mi occupo di molti spettacoli nei diversi paesi e mi piace esserci nella prima settimana di prove e vedere il debutto del musical. “

“La cosa che amo di più? Camminare nel foyer, ascoltare i commenti del pubblico, sentire l’energia delle persone…è la magia degli spettacoli dal vivo!” Stuart Morley


Anche i performer José Antonio Dominguez, Taddeo Pellegrini e Christian Ruiz hanno animato l’incontro con alcune domande rivolte ai tre ospiti internazionali.

Ad esempio, quanto possano influenzare i costumi in una audizione? Possono essere utili, ma non necessari. Jerry Mitchell insiste sull’essere se stessi. “Il costume non deve stravolgere chi sei tu. Ciò che vogliamo vedere è che siamo di fronte a persone serie e preparate.”


dunque, cos’e’ che fa decidere per assegnare una parte? I tre ospiti internazionali sono concordi nell’affermare che “accade”, accade una sorta di magia: essere credibili per quel determinato ruolo.


Conta il curriculum, conta il talento, la tecnica e la disciplina, ma ciò su cui hanno molto insistito è essere come si è. Prevale quel che si trasmette: un piccolo dettaglio della personalità di ciascuno può fare la differenza.

Un momento del webinar di sabato 3 aprile di TAB- The Artist Bridge


E in questo difficile momento? E’ importante continuare a tener viva la passione e cogliere l’occasione per continuare a studiare, fare audizioni on line, guardare film e anche leggere libri.

E’ Jerry Mitchell che chiude con la ricetta perfetta per stare bene. “Mantieniti attivo, sii gentile con te stesso, perdonati un po’ di cose e sii grato.”


Un grande insegnamento non solo per superare un’audizione.

Sarah Pellizzari Rabolini

Tutte le info sui canali social di TAB-The Artist Brigde. Per prenotare i prossimi appuntamenti, ecco il link https://www.bookwhen.com/it/theartistbridge

Le foto degli artisti sono dell’ufficio stampa, che si ringrazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close